Il magazine online di Orologi di classe

15 Tra I Materiali Più Strani Usati Per Costruire un Orologio

Esplorando l'inaspettato nell'arte orologiera

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

2

di Massimo Scalese 5 MIN LETTURA

 

2

orologi materiali strani H.Moser & Cie Nature Watch

Gli orologi non hanno mai smesso di evolversi, e a catturare l’attenzione di chi li costruisce non è mai stato solo lo sviluppo di un nuovo meccanismo, ma pure di realizzare una nuova tela sopra cui esprimere la propria visione.

Anche se materiali come l’acciaio, il titanio e l’oro continuano a farla da padrone, l’uso di jeans, metalli di navi affondate e persino di prodotti commestibili, è la prova dell’immensa creatività degli orologiai.

Diamo un occhio a alcune tra le creazioni più originali.

Denim

orologio Hublot Big Bang Jeans

Non solo per i tuoi jeans, il denim ha guadagnato un posto in prima fila anche nel mondo dell’orologeria di lusso. Il gigante svizzero Hublot ha abilmente intrecciato questo tessuto nella sua collezione Big Bang Jeans, utilizzandolo sia per il quadrante che per il cinturino.

Grafene

orologio Richard Mille RM 50-03 Tourbillon Split Seconds Chronograph Ultralight McLaren F1

Quando il futuro chiama, Richard Mille risponde. Collaborando con l’Università di Manchester e la McLaren Applied Technologies, i suoi ingegneri hanno creato il rivoluzionario Graph TPT™ – un composito di grafene – utilizzato per l’orologio RM 50-03 Tourbillon Split Seconds Chronograph Ultralight McLaren F1. Questo materiale avanzato stabilisce un nuovo record, portando il peso a meno di 40 grammi offrendo una straordinaria robustezza.

Metallo del Titanic

orologio Romain Jerome Titanic DNA

Oltre quindici anni fa RJ (Romain Jerome), ai tempi che era guidata dal vulcanico Ivan Harpa, ha creato la collezione Titanic DNA. Questi orologi sono un mix di lusso e leggenda, in quanto incorporano ferro recuperato dal transatlantico Titanic per la cassa e la lunetta.

Carburo di Tungsteno

orologio Rado DiaStar Original carburo di tungsteno

La lucentezza luminosa e la durata ineguagliabile del carburo di tungsteno hanno incantato illustri marchi come Certina e Rado. Orologi come il Certina DS Action Diver Automatic e il Rado DiaStar sono la prova dell’alto potenziale di questo inscalfibile materiale.

Formaggio

orologio di formaggio H. Moser & Cie Swiss Mad

Probabilmente il più bizzarro di questo elenco, qualche anno fa Edouard Meylan CEO del marchio svizzero H. Moser & Cie ha pensato di far costruire dalla manifattura che dirige un orologio la cui cassa è realizzata in formaggio – Vacherin Mont d’Or per essere precisi. Si chiama Swiss Mad e polemizza neanche troppo sottilmente sulla a volte farsa del marchio Swiss Made. È un pezzo che incarna perfettamente l’audace creatività del marchio.

Lino

orologio Hublot Big Bang Blue Linen

La collezione Big Bang Linen di Hublot ha visto questo tessuto passare dagli armadi estivi agli orologi di lusso. Questa serie, foderata di lino, oltre a rappresentare il concetto “Fusion” del brand è ironicamente una boccata d’aria fresca nel mondo dell’Alta Orologeria.

Osmio

orologio quadrante in osmio Hublot Big Bang Osmium

Come avrai capito, Hublot gioca la parte del leone in termini di stranezze e di materiali innovativi. La collezione Classic Fusion Osmium sfrutta il fascino di questo raro e denso metallo per il quadrante che riflette brillantemente la luce facendosi molto notare al polso.

Carta

orologio Citizen Chronomaster AQ4020-54Y

Fondendo tradizione con innovazione, l’orologio Chronomaster AQ4020-54Y di Citizen vanta un quadrante realizzato con pregiata carta giapponese denominata washi. Questa trovata mette a fianco del tipico impegno del marchio per realizzare segnatempo innovativi con un cenno alle tradizioni del suo paese.

Legno

orologio Rolex Day-Date President quadrante in legno
Courtesy @ rolexpassionmarket.com

Gli orologi in legno non sono una novità e sono pure abbordabili, ma marchi come Rolex e Breitling lo hanno utilizzato per i quadranti, portando in primo piano il fascino della natura. Il Rolex Day-Date President e il Breitling Premier B01 Chronograph 42 Bentley sono esempi di come il legno possa aggiungere altro charm anche a due icone orologiere.

Gusci d’Uovo

orologio quadrante gusci d'uovo Jaquet Droz Petite Heure Minute Mosaic Elephant

Il Jaquet Droz Petite Heure Minute Mosaic Elephant ha trasformato un delicato materiale in un’opera d’arte. Utilizzando gusci di uova di quaglia schiacciati per il quadrante, è niente meno che un capolavoro.

Moneta

orologio Corum Coin Watch

Aggiungendo un po’ di storia, orologi come il Corum Coin Watch usano vere monete d’oro per il quadrante, rendendo ogni esemplare un pezzo a sé.

Metallo di Aereo

orologio Bremont P-51 Limited Edition

L’orologio Bremont P-51 Limited Edition è un omaggio alla storia dell’aviazione. Incorporando alluminio dal velivolo caccia P-51 Mustang del 1944, è una fusione di savoir-faire e passione per il volo.

Roccia

orologio quadrante in roccia Tissot RockWatch

La roccia è stata utilizzata per casse e lunette di orologi da vari marchi, offrendo un’estetica unica e naturale. Negli anni ’80 Tissot lanciò il RockWatch, al tempo l’unico orologio al mondo con cassa in roccia naturale. Ogni esemplare era un pezzo unico, poiché da un pezzo all’altro variava la trama, il colore e l’aspetto della pietra.

Plastica Oceanica Riciclata

orologio Timex Reclaim Ocean

Ultimamente vari brand stanno utilizzando rifiuti oceanici riciclati per casse e lunette, mostrando il loro impegno verso la sostenibilità e la responsabilità ambientale. Ad esempio il Timex Reclaim Ocean è un allegro orologio disponibile in vari colori con cassa in plastica oceanica da 37, 40 e 42 mm di misura venduto a un prezzo di meno di 100 euro.

Metallo Stampato in 3D

orologio Holthinrichs Ornament
Courtesy @ fifthwrist.com

I segnatempo in metallo stampato 3D rappresentano l’anello di collegamento tra la tradizionale arte orologiera e le più moderne tecnologie di produzione. La stampa 3D, o fabbricazione additiva, è un processo attraverso il quale i materiali vengono depositati strato per strato per creare un oggetto tridimensionale basato su un modello creato al computer. Il marchio Holthinrichs è noto per l’uso innovativo della tecnologia di stampa 3D combinata con procedure manuali artigianali.

Conclusione

Nel profondo dell’arte orologiera si cela un viaggio senza sosta che va ben oltre la mera misura del tempo. È un insieme di storie, di continua ricerca dell’innovazione e di sfide che si svolgono sbirciando oltre i confini del conosciuto.

Mentre marchi e orologiai si cimentano in audaci esperimenti con nuovi materiali, noi appassionati non possiamo che aspettare con impazienza il prossimo capolavoro che emergerà dalle loro alchimie.

Conosci anche tu qualche orologio fatto di materiali inusuali? Lascialo scritto in un commento.

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Gentile Signor Scalese. Mi permetto di elencare ancora un modello di orologio con un quadrante un po particolare, ovvero un modello di Dolce Gabbana, Manifattura Italiana San Marco, ( Ref. WWLF3G-XZO1A)
    in pietra d’ Istria ( il Tissot se non mi sbaglio era in granito ). Da Istriano non posso appigliarmi ad altro riguardo gli orologi , quindi elenco questo piccolo particolare.

    Distinti Saluti da Salvore d’ Istria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest