Il magazine online di Orologi di classe

Vi Presento: Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum

Novità 2021 ecco il Glashutte Original PanoInverse Edizione Limitata in platino con un movimento inverso decorato a guilloché

di Massimo Scalese 6 MIN LETTURA

 

2

di Massimo Scalese 6 MIN LETTURA

 

2

Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum

Le manifatture che producono orologi con movimento inverso si contano su meno delle dita di una mano, e Glashutte Original è quella che ha sviluppato più varianti di quella che viene considerata dagli appassionati competenti come un’autentica chicca meccanica.

Da oltre 10 anni il PanoInverse è una vera e propria linea all’interno della collezione Pano. Oggi il marchio introduce il Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum, una variante con cassa del più nobile dei metalli limitata a 25 esemplari che si ispira all’architettura dell’Accademia di Belle Arti di Dresda.

Che Cos’é un Orologio Con Movimento Inverso

Facile da intuire ma non altrettanto da realizzare, un orologio con movimento inverso presenta un calibro che offre nella parte frontale molti degli elementi che solitamente si trovano sul lato fondello.

Per realizzare il primo movimento inverso che equipaggiava il PanoInverse del 2008 Glashutte Original partì dal calibro 65 a carica manuale. Molti degli elementi dovettero essere sostituiti tanto che alla fine il calibro 66 è a tuti gli effetti un nuovo movimento.

Glashutte Original Calibro 66
Glashutte Original: Primo calibro 66

Per portare a termine l’operazione il marchio impiegò due anni. Qualche componente fu adattato al nuovo treno del tempo, inoltre, operazione immancabile quando si vuole creare un calibro inverso, gli orologiai dovettero integrare una nuova ruota per invertire la direzione del movimento.

Conseguentemente, tutte e tre le platine e i sottogruppi ruota-pignone per il movimento e la riserva di carica necessitarono di una revisione per fare in modo che si adattassero alle nuove proporzioni.

Ma credo che rovesciare un movimento come nel PanoInverse abbia dato alla fine una grande soddisfazione a chi si occupò del progetto, soprattutto se si sfrutta l’occasione per concentrarsi ancora di più nei dettagli.

calibro 66-9 Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum
Calibro inverso 66-9 Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum

Come nella prima versione il PanoInverse Edizione Limitata in platino offre a chi lo stringe al polso un “quadrante naturale” rappresentato dalla platina chiusa a ¾ – che normalmente troviamo sul fondello, immancabile simbolo di Alta Orologeria tedesca. In questa novità, come si può notare dalla prima immagine è eccezionalmente decorata con una fine trama a guilloché.

Poi c’è la tipica rappresentazione decentrata delle ore della serie Pano, e altri particolari storici della scuola sassone come i castoni – ossia i bicchierini che fissano sulla platina i rubini, che sono in oro 18k.

Glashutte Original PanoInverse XL
Glashutte Original PanoInverse XL (2008) Credits Jocke

Ma uno dei dettagli caratteristici degli orologi con movimento inverso della manifattura tedesca è il meccanismo regolatore, il quale spostato sul quadrante dona un tocco cinetico che ha del magico. Lo vediamo nella sua versione unica con doppio collo di cigno, un’esclusiva di Glashutte Original che approfondirò più in basso.

Il Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum

Nel 2019 Glashutte Original aveva già rilasciato un’edizione di questo orologio in platino che mostrava la platina ribaltata sul lato quadrante riprendere con incisioni a mano il ponte a farfalla del bilanciere filigranato.

Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum lato
2021 Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum

L’ultimo PanoInverse Edizione Limitata in platino presenta invece un raffinato motivo a guilloché che riprende la cupola dell’Accademia delle Belle Arti di Dresda costruita in vetro e acciaio.

Per questa decorazione di solito vengono usati torni azionati manualmente. L’alternarsi delle incisioni che da sinistra vanno verso destra, mostrano un marcato effetto tridimensionale il quale si dirada gradualmente in direzione del doppio bilanciere, creando a seconda della luce che investe l’orologio riflessi sempre diversi.

Non è un segnatempo per tutti, ma non perché ne sono stati realizzati solo 25 esemplari, perché oltre alla disposizione al contrario degli organi del movimento, bisogna saper apprezzare i mestieri artigianali che sono coinvolti in un orologio di alto di gamma.

Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum vs cupola Belle Arti Dresda
Cupola Belle Arti Dresda vs Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum

Le “complicazioni” di questo speciale PanoInverse non si fermano al movimento rovesciato ma proseguono nella cura dei dettagli.

Fa parte di quella categoria di orologi che io chiamo da osservazione, non intesa nel significato proprio del termine, che identifica una particolare tipologia di modelli che per la loro precisione venivano utilizzati durante la II Guerra Mondiale al fine di calcolare a bordo di un aereo il momento giusto per scaricare le bombe; li chiamo così perchè si prestano a essere guardati all’infinito proprio per riuscire a scoprire ogni volta un nuovo particolare.

Non Solo dettagli

La regolazione del bilanciere che in questi orologi appare sul lato quadrante è come dalla sua nascita afferma la più genuina tradizione della scuola tedesca affidata al collo di cigno.

Questa soluzione che permette micro-regolazioni è una delle più precise. Per regolare le semioscillazioni del movimento, e di conseguenza la precisione di marcia, basta agire sulla vite posizionata sulla molla a collo di cigno.

Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum doppio collo di cigno

La regolazione micrometrica a doppio collo di cigno, unica nel panorama orologiero sassone e mondiale, è stata introdotta da Glashutte Original nel 2002. Nonostante esteticamente sia una meraviglia, la sua funzione è assolutamente tecnica.

I due colli di cigno sono ottenuti tramite elettroerosione. Successivamente sono sagomati e lucidati a mano. Essi sono montati sulla cock del bilanciere – fatto raro in un movimento meccanico. Questo in primo luogo assicura una buona stabilità di tutto l’insieme, poi – il tutto inciso sempre a mano e zincato con estrema cura – serve da sede molto speciale per le molle.

Come Funziona il Doppio Collo di Cigno

Ciascun collo di cigno è indipendente dall’altro; essi servono sia a regolare la frequenza del Calibro meccanico sia a centrare la molla di oscillazione.

Quello destro viene utilizzato per aggiustare il meccanismo regolatore allungando o accorciando la molla libera della spirale per conseguentemente regolare in avanti o indietro la frequenza del movimento.

schema doppio collo di cigno
Schema “doppio collo di cigno” Glashütte Original

Il sinistro serve per spingere il pitone, azione che permette di regolare la parte finale della molla per raggiungere un isocronismo perfetto.

In un calibro Glashütte Original munito di questo meccanismo, la parte preliminare della regolazione viene effettuata con l’unica vite posta sulla scanalatura, dopodiché per i micro-aggiustamenti si agisce proprio sulle minuscole viti che regolano i colli di cigno.

Glashutte Original PanoInverse doppio collo di cigno
Doppio collo di cigno live Credits Jocke

Basta girare un qualsiasi calibro della serie Pano per vederlo (cronografo escluso che ne possiede uno singolo), ed è qui che entra in ballo il PanoInverse, che è stato il primo orologio del brand a metterlo in risalto.

Caratteristiche Tecniche PanoInverse Limited Edition Platinum

  • Referenza: 1-66-09-01-03-30 – edizione limitata 25 esemplari.
  • Cassa: Platino – 42 mm x 12,00 mm – lucida e satinata, vetro zaffiro.
  • Quadrante: Vernice grené antracite, decorato a guilloché con elementi in oro bianco 18 k applicati.
  • Movimento: Calibro 66-09 di manifattura carica manuale, movimento inverso finemente decorato, frequenza: 4hz pari a 28.800 a/h, indicazione ore, minuti e piccoli secondi decentrati, indicatore della riserva di carica.
  • Cinturino: cinturino pelle grigia in alligatore della Louisiana, fibbia déployante in platino.

Prezzo e Disponibilità

Il Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum costa 45.000 Euro e i suoi 25 esemplari sono disponibili presso le boutique del marchio o da rivenditori selezionati.

Prime Opinioni

Appartenente alla categoria degli orologi eleganti fuori dal coro, il PanoInverse Edizione Limitata in platino mette davanti a tutto la tradizionalità dell’orologeria tedesca.

Glashutte Original PanoInverse Limited Edition Platinum doppio bilanciere

Cassa e corona in platino a finitura lucida incorniciano un quadrante naturale grigio scuro costituito dal movimento stesso e, per chi in un orologio apprezza il guilloché, una bella dimostrazione nonché inusuale dato che se hai notato nell’angolo destro parte del meccanismo regolatore sembra fluttuare nell’aria.

Per chi desidera una versione più informale c’è il modello in acciaio che come tutti i Glashutte Original, a parità di finiture e livello di meccanica, è proposto ad un prezzo piuttosto abbordabile.

Cosa pensi dei movimenti inversi?

Li conoscevi già? Scrivilo in un commento.

SCOPRI DI PIÚ

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Bella recensione Massimo e interessante la spiegazione del bilanciere a doppio collo di cigno. Si conoscevo i movimenti inversi, Blancpain ne ha un paio di modelli a catalogo. Meccanica di alto livello quella del Panoinverse e molto curata questa edizione limitata, ma tutto quel guillochè non fa per i miei gusti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest