Il magazine online di Orologi di classe

Recensione Rolex GMT-Master II 126710BLNR Batman 2019

Il GMT-Master II 126710BLNR Batman è la novità più importante Rolex del 2019. Recensione e riflessioni sull'impatto delle politiche di vendita del brand.

di Massimo Scalese 6 MIN LETTURA

 

17

di Massimo Scalese 6 MIN LETTURA

 

17

Rolex GMT-Master II Batman 2019

Già appagati lo scorso anno dall’iconica versione con lunetta girevole Pepsi, circa un mese fa la notizia del nuovo Batman ha mandato nuovamente al settimo cielo i fan del GMT-Master II. Qualcuno sperava per un nuovo Coke (lunetta nera e rossa), altri come il sottoscritto per una semplice alternativa dotata di bracciale Oyster. Al di la che a scommettere con Rolex quale saranno le sue prossime novità si perde sempre, il GMT Master con ghiera nera e blu ha si messo il cuore in pace di chi pensava che sarebbe uscito di produzione, ma anche risvegliato le solite preoccupazioni.

Opinioni

Capovolgo l’articolo e comincio dai pareri sulla situazione che ultimamente vede i modelli coronati più interessanti in vendita solo attraverso il mercato grigio. Molti nei mesi scorsi ci hanno scritto, inclusi coloro che sono ancora in lista di attesa – soprattutto commentando nel post delle previsioni 2019 – preoccupatissimi che il Rolex GMT con disco Cerachrom nero e blu sparisse dalla circolazione. In tutta risposta Rolex ha presentato a Basilea un nuovo Batman, la referenza 126710BLNR.

opinioni Rolex GMT-Master II 2019 quadrante

Ora che sappiamo che continuerà a essere prodotto, anzi, che sarà disponibile in una nuova versione migliorata, se ne troveranno fiumi e a prezzo di listino? Sarà così anche per il modello 2018? Proviamo a fare il punto della situazione.

Il primo Batman referenza 116710 BLNR era oramai fuori controllo. Da quando è stato introdotto nel 2013 il suo prezzo continuava a salire. Normale visto che ogni anno sia perché aumentava la lista d’attesa o perché diminuiva la produzione, o per tutte e due le ragioni, di quei GMT-Master se ne vedevano sempre meno. Anzi a un certo punto, come per il ghiera Pepsi, almeno dai concessionari ufficiali sono proprio spariti.

Il nuovo Rolex con ghiera nera in Cerachrom nera e blu non sarà una buona news per gli appassionati (e commercialmente anche per Rolex) se non cambierà qualcosa da quando l’orologio finito e luccicante uscirà dallo stabilimento.

Rolex GMT-Master II Batman 2019

In un momento in cui l’orologeria non sta di certo brillando, o almeno non come vuole far apparire, insieme a creare il desiderio di possedere uno dei suoi segnatempo un grande marchio necessita di essere carburato di continuo.

Ma ora con i Rolex sportivi novità di ogni anno siamo quasi arrivati in cima alla vetta: il passo successivo è scendere.

Ma mi spiego meglio.

I potenziali acquirenti di un GMT-Master Batman si dividono in due categorie: quelli che pur di averlo sono disposti a fare qualunque cosa, e visto che dai rivenditori ufficiali non se ne vede neanche l’ombra sono disposti a pagarlo anche il doppio dal mercato parallelo, e chi invece – vuoi anche solo per principio, perché magari in qualche caso potrebbe economicamente permettersi di sborsare anche quattro volte il suo prezzo – lo vuole acquistare a listino e da un concessionario ufficiale.

Il punto è che tra quelli appartenenti al secondo gruppo, che è anche il più numeroso, ci sono dentro anche i veri appassionati di orologeria e non solo di un brand peraltro in questo caso ineccepibile qual è Rolex.

Questi riconoscono alla casa coronata l’elevatissima qualità e appeal dei suoi prodotti, ma non si pongono alcun problema a puntare il portafoglio verso altri lidi orologieri, come anche questo dichiarato in più di un commento dai visitatori del nostro blog.

In ambito della vendita di un prodotto situazioni come questa, o quella che lo scorso anno vedeva coinvolto il Pepsi, sono paradossali. Speriamo che con il GMT-Master II Batman 2019 qualcosa cambi, e in tutta sincerità sono fiducioso che sarà così.

Rolex Batman 126710BLNR

Ritengo Rolex un’azienda troppo attenta a tutti i dettagli perché la situazione possa sfuggirle di mano. E da notare che stiamo parlando di una nicchia (quella dei Rolex sportivi in acciaio) che non conosce crisi.

Se a Ginevra per assurdo costruissero 500.000 di questi nuovi Batman penso che sarebbero tutti venduti e senza dover fare neppure uno sconto di 1% di sconto dal listino. Ora è tempo di esaminare da vicino l’orologio.

Recensione GMT-Master II Batman 2019

Le novità della referenza 126710BLNR sono alla fine due aggiornamenti: il bracciale Jubilé in luogo di quello Oyster e un nuovo movimento.

Rolex GMT-Master II Batman 2019

Il Calibro 3285 già montato dal Pepsi dello scorso anno ha a bordo tutta la tecnologia più avanzata di Rolex del momento, comunque già uscita da qualche anno. Da sottolineare l’affidabilità raggiunta e lo scarto massimo medio giornaliero di -2 /+2 secondi che caratterizza la certificazione di Cronometro Superlativo rilasciata da Rolex a movimento incassato e molto superiore alla certificazione COSC.

Tecnicamente il merito va allo scappamento ottimizzato Chronergy e alla sempre migliorata spirale Parachrom blu.

GMT-Master II Batman lato

Negli ultimi anni si sente spesso parlare di casse di dimensioni maggiorate e in effetti Rolex ci sta girando intorno sia con i Datejust sia con i sub professionali, e nel 2019 l’ha fatto con il nuovo Yacht-Master in oro bianco dove i millimetri sono ora diventati 42. Come il fratello Pepsi l’ultimo Batman mantiene una cassa in Oystersteel da 40 mm che alla fine è la misura ideale sia per quelli come il sottoscritto che hanno un polso da 38-39 mm sia per chi solitamente indossa un 44 mm. Il design degli Oyster sportivi è fatto in maniera tale da adattarsi facilmente a tutti i polsi.

Batman 2019 bracciale jubilee

Tornando al bracciale Jubilé al momento ci troviamo nella paradossale situazione che non vi è un solo GMT-Master II in acciaio offerto con bracciale Oyster. Un tempo passare da un Oyster a un Jubilé era un’operazione semplicissima. Oggi, costi a parte, bisognerebbe verificarne la possibilità. Sia lo scorso anno con il Pepsi sia quest’anno a Baselworld 2019 il Product Manager Rolex diceva che scambiarli non era possibile. Per curiosità mi piacerebbe comunque provare a farlo. In generale preferisco il bracciale Oyster anche se per alcuni modelli come l’Explorer II l’alternativa, almeno di serie, non c’è mai stata.

Perciò chi vuole un GMT-Master 2 con bracciale Oyster deve metterci su almeno un po’ d’oro, oppure un bel po’ di soldi in più e sceglierlo interamente in oro Everose o oro bianco.

Caratteristiche tecniche

CASSA
Oyster (carrure monoblocco, corona e fondello entrambi a vite)
Spallette di protezione della corona ricavate nel corpo della carrure
Diametro: 40 mm
Materiale: Acciaio OystersteelLunetta
Acciaio Oystersteel girevole bidirezionale
Disco Cerachrom graduato 24 ore bicolore inceramica blu e neraImpermeabilità
Fino a 100 metri
MOVIMENTO
Calibro 3285, Manifattura Rolex
Movimento meccanico a carica automatica
Funzioni: Ore, minuti e secondi al centro, data
Certificato Cronometro Superlativo: –2/+2 sec./giorno, testato con movimento incassato
Frequenza: 28.800 alt./ora (4 Hz)
Rubini: 31 rubini
Riserva di carica: Circa 70 ore
QUADRANTE
Nero, laccato
Indici in oro bianco 18 ct.
Lancette in oro bianco 18 ct.
Chromalight (luminescenza a lunga durata, colore di emissione blu)
BRACCIALE
Jubilé (5 file)
Elementi centrali lucidi, elementi laterali satinati e lucidi sui lati
Fermaglio di sicurezza Oysterlock con chiusura
pieghevole

Recensione Batman 2019

Per concludere i GMT-Master 2 di oggi sfiorano la perfezione. Alla fine il bracciale Jubilé piazzato anche sul nuovo GMT va alla grande. Anzi, con le sue molteplici maglie a minuscoli anellini è in assoluto uno dei bracciali più comodi disponibili sul mercato perché avvolge millimetricamente il polso.

In attesa del ritorno del bracciale Oyster un po’ in tutta la collezione, il GMT-Master II Batman 126710BLNR ha un prezzo di listino di 8.600 Euro. Rolex.com

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Bellissimo, sai caro Massimo quanto sia legato al brand anche se ora ho al polso il geophysic JlC che trovo favoloso, ma onestamente preferisco il pepsi perché iniziai a desiderarlo da quando lo vidi al polso del protagonista del mitico magnum P. I. In ogni caso il GMT II è veramente iconico.

    1. Grazie per l’intervento Marco! Sai, il Pepsi è “il GMT-Master” anche se questo, come tutte le scelte che fa Rolex, è ugualmente intrigante.

      1. Ciao Cristian, grazie della domanda! Certamente, come tutti i Rolex in primo luogo sportivi è un ottimo investimento.

  2. Ciao Massimo come al solito ottima analisi. Mi confermi che gmt II ghiera Nera ceramica è andato fuori produzione?
    Grazie Luca

    1. Ciao Luca, grazie per il commento! La conferma te la può dare solo un concessionario ufficiale, ma sembrerebbe di si.

  3. Ottimo articolo. Sfortunatamente Rolex non ha cambiato la sua strategia e anche questo modello è introvabile. Come ha scritto lei nell’articolo, stufo di questa situazione, ho spostato le mie attenzioni su AP spendendo più del doppio rispetto al prezzo di listino del GMT. Con quei soldi avrei preso volentieri un Daytona e un GMT ma non sono disposto ad aspettare anni e intrallazzare per ingraziarmi il concessionario: i clienti vanno rispettati e Rolex non lo fa. Probabilmente a Rolex non interessa minimamente di vendere orologi in acciaio e preferisce puntare su orologi full oro dai 20 mila euro in su.

  4. Bell’ articolo lei quale preferisce tra il nuovo Batman e il nuovo pepsi?e come valore si equivalgono grazie mille

  5. Grazie per il commento Marco! 😉 Entrambi, come direbbe Steve Jobs se fosse ancora tra noi, “sono i migliori GMT-Master mai realizzati sinora”… Probabilmente il Rolex Batman è al momento un po’ più ricercato del nuovo Pepsi (A QUESTO LINK puoi leggere anche la sua recensione), ma alla fine come valore più o meno si equivalgono e ho l’impressione che al momento di Pepsi se ne vedano ancora meno..

  6. Buonasera, una curiosità… il nuovo Batman 126710BLNR non ha più inciso nella cassa alle ore 6 il seriale come nel precedente?
    Saluti

    1. Grazie per il commento Andrea! 😉 Credo che dal 2008 in poi tutti i Rolex riportino il numero seriale solo sul rehaut, quindi dovrebbe essere così anche per il primo Batman 116710BLNR del 2013.

  7. Buona sera, da oggi sono finalmente possessore di un GMT Mater II Ref. 126710BLNR. E’ stupendo.L’ho ritirato ieri sera dal mio concessionario di fiducia dopo poco più di un anno di attesa.

  8. Complimenti e fortunato Vincenzo! Grazie per aver condiviso con tutti questa bella notizia 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest