Il magazine online di Orologi di classe

Rolex Uomo: Guida Completa con Prezzi Nuovo e Usato

La guida dettagliata a tutti gli orologi Rolex maschili.

di Massimo Scalese 18 MIN LETTURA

 

30

di Massimo Scalese 18 MIN LETTURA

 

30

Rolex uomo

Chi si avvicina per la prima volta al mondo Rolex potrebbe smarrirsi di fronte a nomi, soprannomi e un catalogo con una montagna di varianti che potrebbero creare molta confusione e perciò rendere assai difficile scegliere quale modello acquistare.

Comprare un orologio Rolex uomo significa sapersi districare in un’offerta che prevede centinaia di referenze individuali, ciascuna delle quali rientra in una delle seguenti famiglie:

  • Air-King
  • Cosmograph Daytona
  • Datejust
  • Day-Date
  • Deepsea
  • Explorer
  • Explorer II
  • GMT-Master II
  • Milgauss
  • Oyster Perpetual
  • Sea-Dweller
  • Sky-Dweller
  • Submariner
  • Yacht-Master
  • Yacht-Master II
  • Cellini

Catalogo Rolex: Classici e Professionali

Gli orologi Rolex maschili si dividono circa a metà tra modelli Classici e Professionali. La categoria degli orologi Classici cui fanno parte Datejust, Day-Date, Oyster Perpetual, Sky-Dweller e Cellini, comprende modelli per essere indossati tutti i giorni e nelle occasioni più eleganti.

Gli orologi Professionali, che includono Air King, GMT-Master II, Submariner, Sea-Dweller, Daytona, Explorer, Explorer II, Milgauss, Yacht-Master, Yacht-Master II, sono invece i cosiddetti orologi-strumento, alcuni sviluppati per prima da Rolex appositamente per un’attività specifica tipo immersioni subacquee, aviazione, guida, speleologia, ecc.

Rolex Milgauss publicità

Tutti hanno comunque in comune un’ottima resistenza all’acqua, a parte in alcuni professionali dove l’impermeabilità può spingersi molto a fondo, come nei Submariner e nei Sea-Dweller, e il Cellini Moonphase che essendo un orologio da sera si ferma a 50 metri.

Sebbene alcuni Professionali includano funzionalità specifiche e una maggiore resistenza all’acqua, i Rolex Classici non sono costruiti con meno cura. Lo Sky-Dweller, uno degli orologi più complicati di Rolex, rientra nella linea dei Classici, Yacht-Master II, cronografo con funzioni di conto alla rovescia per le regate, appartiene invece alla categoria dei Professionali.

Rolex Uomo Prezzo e Disponibilità

Riguardo ai prezzi gli orologi Rolex partono da circa 5.000 Euro per un Oyster Perpetual da uomo a centinaia di migliaia di Euro per un Daytona tempestato di diamanti. Ne consegue che uno dei lati positivi del catalogo Rolex è che per essere uno dei marchi di orologi di lusso più famosi al mondo, il prezzo di entrata non è proibitivo come invece per molti altri.

Hans Wilsdorf
1942 Hans Wilsdorf fondatore Rolex

Nei prezzi di questo articolo sono riportati anche quelli dell’usato. Ho recuperato il prezzo più basso che ho trovato online, ma in alcuni casi il divario tra usato e nuovo è molto marcato. Questo si riferisce più che altro a vecchi modelli dove è facile trovare ad esempio un Oyster Perpetual d’epoca alla metà di quanto costa nuovo, ma quel prezzo punta a vecchie referenze e spesso da 34 mm.

Purtroppo gli orologi Rolex nuovi non sono facilmente reperibili, e questo oggi vale anche per quelli che un tempo erano molto diffusi come gli Oyster Perpetual. Il mercato parallelo ci specula sempre di più. Fino a pochi anni fa strapagavi solo il Daytona se volevi saltare un’attesa interminabile, oggi per un nuovo Oyster Perpetual quadrante turchese potresti dover sborsare anche 20.000 Euro per un orologio che di listino costa 5.500 Euro. Gli sconti sul nuovo poi non esistono proprio. Forse dal mercato ufficiale è più facile trovare qualche meno richiesto Oyster in acciaio-oro.

Recensione Batman 2019

A volte per i modelli vintage professionali si può trovare qualche occasione, ma attenzione perché in molti casi si tratta di “orologi taroccati”, come ad esempio gli oramai irraggiungibili Freccione, molti dei quali sono dei GMT-Master con il quadrante sostituito.

Un problema invece nel comprare un Rolex usato è che oggi, come avviene anche per la maggior parte dei marchi, da Ginevra c’è l’ordine di concedere pochissimi ricambi agli orologiai esterni. Perciò se compri un secondo polso devi quasi sempre calcolare nel tuo budget una revisione, e farlo dalla casa madre è piuttosto costoso.

C’è però una buona notizia. Ultimamente alcuni modelli come l’Explorer e l’Air-King sembrano più disponibili: se incontrano il tuo gusto non è impossibile trovarli anche in pronta consegna.

Primo Rolex Explorer Vs Rolex Explorer 2021
Primo Rolex Explorer Vs Rolex Explorer 2021

Dal canto suo Rolex produce circa un milione di orologi l’anno, che non sono pochi, ma il problema è la richiesta che è sempre in aumento, e per tenere sempre vivo il desiderio i numeri non aumentano. Se sei disposto a spendere puoi trovare il modello che cerchi sul mercato parallelo, e per quanto possa sembrare assurdo pagare lo stesso orologio spesso il doppio del prezzo di listino, non sono pochi quelli che lo fanno, altrimenti il prezzo si abbasserebbe.

E adesso non perdiamoci in altri discorsi. Ecco tutto quello che c’è da sapere su ogni orologio Rolex da uomo, compresi i prezzi sia nuovi che usati.

Rolex Air-King

Rolex Air-King

Prima che Rolex gli ponesse la scritta Air-King sul quadrante e iniziasse a offrirlo a coloro che impazzivano per i piloti della Seconda Guerra, come per l’Explorer l’Air-King esisteva già da tempo sotto le sembianze dell’Oyster Perpetual. Uscito nel 1945, l’allora nuovo modello di Rolex colse al volo quell’ondata di entusiasmo per il futuro dell’aviazione commerciale che accorciava le distanze del pianeta.

Rolex nuovi economici Oyster, Explorer, Air-King
Rolex Air-King 2016

Il modello odierno misura 40 mm e dal 2016 ha uno dei quadranti più controversi del catalogo Rolex. Alcuni lo amano per il suo forte richiamo alla strumentazione degli aerei con i colori bianco, verde e giallo. Altri lo detestano perché troppo vistoso, lontano dal solito tocco magico del marchio, e soprattutto dai Rolex Air-King come sono stati per oltre settant’anni. Per il 2022, l’Air-King è stato completamente rinnovato, sia con il movimento automatico senza data di ultima generazione, sia con piccole modifiche alla grafica ma, soprattutto, con una nuova cassa Oyster che per la prima volta offre delle spallette per proteggere la corona.

Il nuovo Air King si colloca tra gli orologi professionali Rolex più abbordabili e, come già detto, non è così impossibile trovarlo a prezzo di listino e con consegna veloce.

Diametro: 40 mm
Prezzo: 7.050 Euro
Prezzo Usato: 2.800 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Cosmograph Daytona

Rolex Cosmograph Daytona

Rolex ha una lunga storia di cronografi, per molto tempo mossi da movimenti in prevalenza Valjoux. Ad un certo punto aumentò le dimensioni della cassa, ridisegnò il quadrante e lanciò il Cosmograph. Il passo successivo fu di sponsorizzare le gare del famoso circuito che si svolgeva sulla spiaggia della Florida e mise il suo nome sul quadrante. Era nato il Rolex Daytona, anche se la notorietà arrivò non facilmente e molti anni dopo.

La moglie di Paul Newman gliene regalò uno con un quadrante color crema tropicale – oggi chiamato quadrante Newman. Negli anni ‘80 l’attore lo regalò al genero. Nel 2017 questi lo ha venduto all’asta per 17,2 milioni di dollari, facendo diventare il Daytona, che per molti anni era un orologio poco richiesto e difficile da vendere, l’orologio da polso più costoso mai venduto.

Paul Newman e Rolex Daytona
1981 – Paul Newman alla Riverside Raceway e il suo Rolex Daytona – foto © Ron Galella/WireImage

Collezionisti, aste, la lotta per accaparrarsene uno sia vintage sia nuovo, quest’ultimo per la “scarcity-strategy” messa a punto dalla casa madre, l’hanno fatto diventare un orologio sempre più difficile da acquistare. Se non sei un cliente abituale di un concessionario ufficiale, e comunque sia devi pazientare anni prima di riceverlo, scordati di trovarne uno in acciaio a prezzo di listino.

Ultimamente anche gli acciaio e oro e quelli oro sono diventati difficili da reperire. Nel mercato parallelo al solito si trovano ma i prezzi sono impazziti. La stessa cosa vale per l’usato; in dieci anni i prezzi si sono quadruplicati rispetto il prezzo di listino. Un risultato incredibile per un cronografo che i concessionari dovevano sudare sette camicie per venderlo.

Diametro: 40 mm
Prezzo: 13.900 Euro
Prezzo Usato: 17.600 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Datejust

Rolex Datejust

Nel 1945 Rolex aggiunse la prima complicazione della data che cambiava appena prima della mezzanotte, invece di impiegare ore per aggiornarsi. Negli anni Quaranta, e tuttora, questa funzione è molto comoda. Anche la lente d’ingrandimento “ciclopica” della data è una novità assoluta del Datejust del 1945.

Il Rolex Datejust moderno più iconico conserva la lunetta scanalata dei primi modelli Oyster, anche se oggi non ha più alcuna funzione. In origine la lunetta serviva a svitare l’anello sottostante per liberare il cristallo. Oggi la lunetta è integrata nella carrure e la scanalatura è puramente decorativa. Insieme alla lente Cyclops, questi particolari sono l’immagine di Rolex più forte di qualsiasi altro dettaglio presente su qualsiasi altro modello.

Rolex Datejust 36 Ref. 126234

Né troppo sportivo né troppo elegante, il Datejust è il modello perfetto per chi cerca un orologio in grado di affrontare tutto quello che fa. Solido, pronto a resistere all’acqua, agli urti e a ogni tipo di maltrattamento, ma abbastanza elegante per andare a un matrimonio o a qualsiasi evento formale, il Datejust è un classico su cui ruota intorno tutto il catalogo Rolex.

Rivisto e aggiornato nel 2019 è maledettamente attraente. Stancarsi delle sue linee è quasi impossibile. Nessuno riesce a proporre dal 1945 lo stesso segnatempo senza causare il benché minimo calo di passione. Potrebbe essere l’unico orologio di cui avrai mai bisogno.

Diametro: 36 mm, 41 mm
Prezzo: 8.350 Euro
Prezzo Usato: 2.900 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Day-Date

Rolex Day-Date

Nel 1956 il Day-Date fu il primo orologio a riportare il giorno della settimana per esteso in un’apertura ad arco nella parte superiore del quadrante. La data rimaneva nella classica posizione a ore 3. Il modello era inoltre dotato di un bracciale di nuova concezione che brillava anche in condizioni di scarsa illuminazione. Inaspettatamente il Rolex Day-Date fu l’orologio scelto da diversi presidenti degli Stati Uniti, tra cui Lyndon B. Johnson, John Fitzgerald Kennedy e Ronald Regan. Una piccola furbizia di Rolex fu di renderlo disponibile solo in metalli preziosi. Curiosità: i suoi numeri della settimana sono disponibili in ben 26 lingue diverse.

Nuovo Rolex Day-Date 40 2022

Oggi soprannominato Rolex President, anche se tecnicamente, questo è il nome ufficiale dell’esclusivo bracciale dell’orologio, il Day-Date è l’altro Rolex più riconoscibile dopo il Datejust, e nessun elegante Cellini o altro modello è in grado di superarlo. Il Day-Date è sempre disponibile in diverse misure e con un numero di metalli preziosi e versioni ingioiellate da diamanti e altre pietre preziose da ricadere a volte oltre la sottile linea del buongusto. Ma un Day-Date in versione normale e non appesantito da decorazioni è considerato uno degli orologi più eleganti sul mercato.

Diametro: 36 mm, 40 mm
Prezzo: 35.900 Euro
Prezzo Usato: 8.200 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Deepsea

Rolex Deepsea

Nel 2007 un nuovo Sea-Dweller poteva spingersi sino a 3.900 metri sotto il livello del mare. Rispetto al Sea-Dweller il Deepsea è un orologio con una struttura della cassa molto diversa. Mentre il design di quella del primo è simile alle Oyster di un tipico orologio Rolex spallette escluse, quella del Deepsea che misura 44 mm utilizza il Ringlock System un sofisticato sistema brevettato da Rolex.

Questo dispositivo gli permette di affrontare in sicurezza la pressione che si incontrerebbe a profondità superiori a 3.900 metri (12.800 piedi). la presenza del Ringlock System si traduce in un design più massiccio del Sea-Dweller, e insieme a un vetro molto più spesso (5,5 mm) – senza lente di ingrandimento Cyclops – conferisce all’orologio un look molto più imponente.

Rolex Deepsea 2018

Anche la valvola per l’espulsione delle miscele di elio che si respirano in immersioni eseguite in saturazione nel Deepsea è maggiorata, fatto sottolineato sul rehaut con la scritta “Original Gas Escape Valve” insieme a “Ring Lock System”.

Il vetro zaffiro di questo modello extra spesso, e parecchio bombato, che si appoggia all’anello della lunetta interna, il quale è parte del dispositivo Ring Lock System (non il rehaut), è di una lega di acciaio durissimo e azoto. Quest’ultimo è un elemento comune negli indistruttibili acciai austenici, gli stessi utilizzati per gli scafi dei sottomarini. Esistono orologi che garantiscono un’impermeabilità tripla a quella dei subacquei professionali Rolex, ma pochissimi offrono un pacchetto tecnico rapportato alla qualità dei materiali come la collezione Deepsea.

Diametro: 44 mm
Prezzo: 13.550 Euro
Prezzo Usato: 10.300 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Explorer

Rolex Explorer

Fu un Oyster Perpetual ad accompagnare Sir Edmund Hillary e Tenzing Norgay nella prima scalata di successo, quando per primi il 29 maggio 1953 raggiunsero la vetta dell’Everest. In seguito, Rolex sviluppò un Oyster Perpetual dedicato alle esplorazioni chiamato Explorer, con una cassa di dimensioni maggiori (36 mm contro 34 mm o più piccola), e lo vendette ai neoappassionati di alpinismo. Per il suo prezzo l’Explorer è diventato il modello sportivo Rolex di entrata, e lo è tuttora.

Rolex Explorer Pubblicità 1959
Rolex Explorer – Pubblicità 1959

Come tutti i Rolex, l’Explorer è passato attraverso le solite tante modifiche, migliorative e invisibili, tipiche del brand. Nel 2002 a Ginevra con l’uscita dell’Explorer da 39 mm hanno aumentato le dimensioni della cassa, ma dal 2021 Explorer è tornato a 36 mm, la sua taglia originale. Sempre nel 2021, Rolex ci ha sorpreso con un modello acciaio e oro, introducendo per la prima volta un metallo prezioso in questa linea sportiva.

Diametro: 36 mm
Prezzo: 6.850 Euro
Prezzo Usato: 5.200 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Explorer II

Rolex Explorer II

Nel 1971 il marchio re degli orologi strumento tira fuori un orologio da speleologo. La lancetta GMT 24 ore, maggiorata, arancione e altamente luminescente, è stata inserita per aiutare chi vive nelle grotte a tenere traccia del giorno e della notte. Anche se la speleologia non è esattamente un mestiere o attività sportiva molto popolare, Explorer II ha riscosso un buon successo su coloro che volevano un Rolex professionale diverso e interessante con funzione GMT.

Oggi disponibile con quadrante nero o bianco, l’Explorer II è in un primo momento apparso solo con il quadrante nero e successivamente soprannominato “Freccione”. Rolex lo aveva introdotto promuovendo l’esperienza del marchio nei confronti dell’esplorazione. Finita la spinta iniziale dello strumento per la speleologia oggi è un orologio sportivo a tutto campo.

Rolex Explorer II 16550
Rolex Explorer II 16550 Panna

Sebbene l’Explorer II sia passato da una cassa di 40 mm a una cassa Super di 42 mm nel 2011, anche se a vederla non si direbbe la referenza 216570 del 2021 è stata pensata per celebrare il design originale del 1971, che consiste in una lancetta GMT arancione con la corretta forma a freccia (negli anni se ne sono viste di diverse sia di dimensioni sia di colore più arancione o più rosso). Con la forma della cassa e le anse i due millimetri in più non si sentono al polso e la differenza viene fuori solo se lo metti vicino ai precedenti modelli da 40 mm.

Diametro: 42 mm
Prezzo: 9.050 Euro
Prezzo Usato: 7.000 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex GMT-Master II

Rolex GMT-Master II

Nei primi anni ‘50 iniziarono i voli transoceanici, e con essi l’esigenza di un orologio GMT per i piloti. Rolex progettò il GMT Master per i piloti Pan-Am, che dovevano tenere traccia di più fusi orari contemporaneamente. Nel 1982 un nuovo movimento e una lancetta dell’ora locale regolabile in modo indipendente ci fecero conoscere il GMT Master II. Molti, guidati dal mito, si allacciavano al polso un Rolex Submariner, ma con quella lunetta bicolore il GMT Master II era ancora più attraente, vedi l’ossessione per il Batman. Oggi, il GMT Master II è l’orologio Rolex uomo più ricercato.

Recensione Rolex GMT-Master II 126720VTNR per mancini

Nel 2007 Rolex ha presentato un GMT Master II migliorato, con una lunetta in ceramica e un nuovo movimento con una serie di ammodernamenti. Da allora quasi ogni anno il marchio ha presentato un nuovo modello con diverse combinazioni di metallo e colore delle lunette, ma per vedere il GMT-Master II Pepsi bisognò attendere sino al 2018. Nel 2022 il GMT Master II è arrivato in un’inaspettata versione per mancini e con un’inedita colorazione verde-nera della lunetta in Cerachrom. Comprare qualsiasi GMT-Master II nuovo a prezzo di listino è praticamente impossibile.

Diametro: 40 mm
Prezzo: 10.550 Euro
Prezzo Usato: 10.800 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Milgauss

Rolex Milgauss

Nato per assolvere a compiti super professionali il Rolex Milgauss, spesso sottovalutato, è una chicca per chi non è dipendente dai soliti e straricercati modelli del marchio svizzero. Presentato nel 1954 il Milgauss fu pensato per coloro che lavoravano in ambienti con presenza di forti campi magnetici, tipo laboratori di ricerca o centrali elettriche. Il nome dell’orologio deriva dall’unione delle due parole francesi “Mille” e “Gauss” cui l’ultima è l’unità di misura dell’induzione magnetica.

Perciò questo Rolex iniziò la sua vita in ambienti scientifici. Si dice che all’epoca gli scienziati del CERN, l’Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare, contattarono direttamente Rolex per richiedere un orologio da poter indossare in sicurezza mentre cercavano di svelare i segreti dell’universo nel famoso acceleratore di particelle ad alta energia sito a Ginevra.
Di questo non esiste alcuna prova certa ma questa storia non è poi così lontana da quella della Pan-Am (e si dice anche l’Alitalia) che richiese alla Maison un orologio con la possibilità di segnare contemporaneamente due fusi orari. (GMT-Master).

Rolex Milgauss storia
1953 Primo Rolex Rolex Milgauss

Con una storia di orologio nato per gli scienziati e i ricercatori è abbastanza impopolare e il Milgauss è l’unico modello nell’attuale collezione di Rolex a essere uscito di produzione dal 1988 al 2006. Nel 2007 è tornato e gli appassionati Rolex gli hanno riservato una calda accoglienza. La sua lancetta dei secondi a forma di saetta rimane fino ad oggi la caratteristica più osé di qualsiasi modello del marchio. La versione moderna prima è uscita in due versioni con quadrante bianco e nero e una premium con un originalissimo vetro verde. Ora è rimasta in due versioni con quadrante nero e azzurro sempre con il vetro verde. Se cerchi un Oyster di aspetto abbastanza classico ma con molta personalità il Rolex Milgauss è l’orologio che fa per te.

Diametro: 40 mm
Prezzo: 8.750 Euro
Prezzo Usato: 7.900 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Oyster Perpetual

Oyster Perpetual è l’orologio che nel 1931 ha lanciato Rolex come il marchio che aveva meglio interpretato l’orologio da polso e con tecniche al tempo all’avanguardia. Altamente impermeabile e a carica automatica, una combinazione inedita per quei tempi. Il termine “perpetuo” si riferisce al fatto che portandolo fosse sempre carico. Il rotore oscillava a 360 gradi intorno al suo asse centrale, nonostante si caricasse in una sola direzione (rotore unidirezionale). Già dal primo modello stupì il mondo intero per essere un orologio adatto a tutte le occasioni, e grazie al bracciale Oyster, se volevi non dovevi togliertelo nemmeno per fare la doccia, uno dei concetti più cari a Hans Wilsdorf. fondatore di Rolex.

Da allora, l’Oyster Perpetual è sempre stato in produzione e ha ispirato la maggior parte degli altri modelli tra cui il famoso Submariner, l’Explorer, l’Air King, il Datejust e il Day-Date. L’Oyster Perpetual di oggi è disponibile in molte misure e colori e è sempre stato uno dei pochi modelli Rolex facilmente reperibili da un concessionario ufficiale. É andata così sino al 2020, quando Rolex ha lanciato una nuova serie di quadranti colorati. Ora un Oyster Perpetual nuovo può essere difficile da trovare come un Submariner o un GMT-Master II.

Rolex Oyster Perpetual 41 quadrante turchese Tiffany Blue
Oyster Perpetual 41 quadrante turchese Tiffany Blue – courtesy Soldoutservice.com

Con una cassa rifinita lucida e spazzolata, e il suo bracciale abbinato, senza data, senza lente ciclopica, senza lunetta scanalata, l’Oyster Perpetual è un semplice tre lancette che rappresenta la più pura espressione del marchio Rolex, ed è immediatamente riconoscibile.

Diametro: 34 mm, 36 mm, 41 mm
Prezzo: 5.500 Euro
Prezzo Usato: 2450 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Sea-Dweller

Rolex Sea-Dweller

A partire dai primi anni ‘60 le attività commerciali in mare si svilupparono enormemente e con esse le immersioni che duravano sempre di più raggiungendo profondità e pressioni sempre maggiori. Ancora una volta Rolex fu pioniera nel spingersi alle più alte profondità, e la mattina del 23 gennaio 1960, il batiscafo Trieste con a bordo Don Walsh e Jaques Piccard, portò il prototipo Deep Sea Special attaccato esternamente nella Fossa delle Marianne, raggiungendo 10.916 metri.

Commercialmente, il Sea-Dweller fu la risposta di Rolex alla richiesta di orologi in grado di resistere alla pressione delle immersioni più profonde. Nel 1967, alla sua prima uscita, il Sea-Dweller era certificato per una profondità di 4.000 piedi (1.220 metri). Nel 2007 un nuovo Sea-Dweller, il Deepsea, poteva spingersi sino a 3.900 metri sotto il livello del mare.

Sea-Dweller 2017 al polso

Il Sea-Dweller è un Submariner con il turbo, ma questo incremento non è un semplice aumento di prestazioni: dopo il primo modello che in effetti era molto vicino ad un Submariner, specialmente per i Sea-Dweller odierni Rolex ha dovuto riprogettare completamente la cassa, il vetro, il fondello e molto altro ancora per ottenere questo livello di impermeabilità, quindi mentre il Sea-Dweller somiglia al Submariner all’esterno, all’interno è un orologio completamente diverso.

Immediatamente dopo Doxa con cui Rolex aveva depositato il brevetto, il Sea-Dweller fu il primo orologio a presentare la valvola per la fuoriuscita delle miscele a base di elio, che si respirano nelle immersioni in saturazione. Per anni il Rolex Sea-Dweller è stata la scelta obbligata di molti palombari professionisti.

Diametro: 43 mm
Prezzo: 12.350 Euro
Prezzo Usato: 10.300 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Sky-Dweller

Rolex Sky-Dweller

Nel 2012 Rolex ha presentato a sorpresa lo Sky-Dweller con una risposta da parte del pubblico molto contrastante. I puristi hanno fermamente detestato il suo aspetto, così diverso dal tipico à plomb del marchio, altri sono rimasti basiti dalla sua meccanica esclusiva.

Rolex ha preferito non distinguersi mai per fabbricare orologi complicati, ma ciò che distingue lo Sky-Dweller è il suo geniale movimento. Si tratta di un calendario annuale a tutti gli effetti con indicazione della data, dei mesi ma non dei giorni, che utilizza un meccanismo e un’indicazione davvero ingegnosi. I mesi sono indicati da una minuscola apertura che diventa rossa in corrispondenza di ciascuno dei 12 indici del quadrante, mentre la data si trova nella tradizionale posizione a ore 3. A ore 6 abbiamo anche un indicatore GMT delle 24 ore per un secondo fuso orario. Quest’ultimo è l’aspetto estetico più criticato dello Sky-Dweller.

Rolex Sky-Dweller acciaio

Ma ciò che distingue meccanicamente questo movimento è che la lunetta funge da selettore per qualsiasi funzione si voglia impostare tramite la corona: Si ruota la lunetta in una delle sette posizioni e si usa la corona per regolarla finemente. Sembra complicato, ma dopo una velocissima curva di apprendimento il sistema è molto intuitivo.

Misura 42 mm di diametro, che è un po’ troppo grande per un Rolex apparentemente classico. Le versioni con metalli preziosi, anche disponibili con bracciale in gomma Oysterflex sono piuttosto costose, ma nel 2017 è uscito uno Sky-Dweller tutto acciaio molto più abbordabile.

Diametro: 42 mm
Prezzo: 14.800 Euro
Prezzo Usato: 17.500 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Submariner

Rolex Submariner

Blancpain Fifty Fathoms e Rolex Submainer sono stati i primi orologi subacquei con lunetta girevole. Tuttavia, quando nel 1954 Rolex presentò alla fiera di Basilea una versione più robusta del suo Oyster Perpetual con una lunetta subacquea esterna nacque il più noto orologio subacqueo della storia.

A metà degli anni Ottanta, gli orologi professionali Rolex con in testa il Submariner, diventarono di moda, soprattutto grazie alla gente che lo sfoggiava per affermare uno stile di vita sportivo, che in realtà di slanciato aveva solo la bella vita. E così a partire da quella data gli orologi-strumento diventarono accessori di moda, come lo sono ancora soprattutto ai nostri giorni.

Rolex Submariner 16610LV
Rolex Submariner 16610LV

Rolex intuì velocemente che il suo Submariner era passato da strumento a segnatempo per tutte le occasioni, e così spuntarono versioni in oro, persino tempestate di diamanti, o acciaio e oro come uno dei Submariner con quadrante blu, tra i più desiderati a cavallo degli anni ‘80 e 90.

Oggi, l’ultimo Submariner mantiene stretta l’iconica estetica dei primi modelli. Sono i modelli in acciaio a essere introvabili al dettaglio e a essere venduti a un prezzo superiore del listino anche tra gli appassionati, mentre i modelli in oro sono molto meno ricercati.

Diametro: 41 mm
Prezzo: 10.150 Euro
Prezzo Usato: 8.300 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Yacht-Master

Rolex Yacht-Master

Le origini dello Yacht Master sono davvero strane e uniche. L’esperto e guru John Goldberger mostra nei suoi libri un cronografo Yacht Master (Ref. 6239/6242) il cui quadrante fu fabbricato nel 1967 e l’orologio nel 1969. Ne fabbricarono solo due di cui uno è di proprietà di Eric Clapton.

Con lo Yacht Master completamente d’oro del 1992, Rolex surclassò tutti i dandy che avevano abbracciato il Submariner d’oro. Ancora oggi questo orologio non ha riscosso il successo che meriterebbe perché troppo somigliante proprio all’icona Submariner.

Nel 1999 Rolex ha proposto lo Yacht-Master in platino e acciaio (referenza 16622), e da allora è stata una continua ricerca di combinazioni di metalli preziosi, anche se non è mai stato presentato un modello interamente in acciaio inossidabile. Lo Yacht-Master di oggi ha dimensioni da 37 mm a 42 mm e, sia fuori che dentro, è stato dotato di tutte le più recenti tecnologie di Rolex. Le caratteristiche che lo distinguono includono una lunetta in ceramica a rilievo e il cinturino opzionale in caucciù Oysterflex, una vera rivoluzione per l’immobilismo del marchio verso i bracciali in metallo.

Rolex Yacht Master 42 cassa

Tuttavia, nonostante il suo nome, non è mai stato dotato di un meccanismo di cronometraggio specifico per le regate in barca a vela, solitamente un timer di 10 minuti che si deve attivare quando il cannone di partenza emette il colpo. Lo Yacht Master è più un orologio da svago ma che punta su un’estetica molto chic.

Diametro: 37 mm, 40 mm, 42 mm
Prezzo: 11.750 Euro
Prezzo Usato: 7.800 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Yacht-Master II

Rolex Yacht-Master II

Con lo Yacht Master II ecco un vero orologio da regata e uno dei movimenti più sofisticati di Rolex con cronometro e conto alla rovescia di dieci minuti, secondi continui alle ore 6, una cassa da 44 mm, una lunetta in ceramica, 300 m di impermeabilità e un appeal da orologio da yacht invidiabile.

La lunetta denominata Ring Command consente di selezionare da uno a dieci minuti per il conto alla rovescia. Insieme allo Sky-Dweller è il Rolex più complicato.

Visto la prima volta nel 2010 lo Yacht-Master II non ha ancora acquisito un’importanza storica. É un Rolex  fuori dal mucchio e per questo motivo è più facilmente reperibile al dettaglio. Per chi ama essere originale lo Yacht-Master II è l’orologio perfetto.

Diametro: 44 mm
Prezzo: 17.900 Euro
Prezzo Usato: 17.000 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Rolex Cellini

Rolex Cellini

Rolex non si è mai dedicata molto a produrre orologi classici e molto eleganti, ma riguardo questa categoria è proprio nella collezione Cellini che il marchio ha osato di più. Il marchio ha sempre sembrato usare la collezione Cellini per fare degli esperimenti stilistici. Ogni forma dalla tonda alla tonneau, dalla quadra alla rettangolare, è stata sperimentata e poi abbandonata. Dal 2016 la linea Cellini sembra essersi più stabilizzata, offrendo il buon vecchio orologio classico tondo e d’oro, inizialmente con un’inedita funzione dual-time.

Oggi la linea Cellini si è ridotta a un solo modello: il Moonphase. Questo è anche uno dei segnatempo meccanicamente più incline all’Alta Orologeria. Osservandolo, si può notare che le fasi lunari sono indicate da un puntatore e la data da una lancetta anziché la tipica apertura a ore 3, come abbiamo visto nel Datejust, insieme alla lente Cyclops antico cavallo cavallo di battaglia di Rolex.

Rolex Cellini

Come i precedenti modelli della collezione, questo orologio ha uno stile elegante, come quelli degli anni Trenta che ancora contraddistinguono li principali modelli di Patek Philippe e Vacheron Constantin. Tuttavia, Rolex non costruisce a mano i suoi orologi e così, tra gli orologi svizzeri di lusso, il Cellini è proposto a un prezzo piuttosto ragionevole.

Diametro: 39 mm
Prezzo: 25.600 Euro
Prezzo Usato: 14.900 Euro

SCOPRI DI PIÚ

Opinioni

Siamo giunti finalmente alla fine di questo lungo articolo, adesso sta a te lasciare la tua opinione.

Qual è il tuo Rolex da uomo preferito? Lo possiedi già o hai intenzione nuovo o usato di comprarlo?

Dillo qui in un commento.

 

Articoli correlati

Commenti

  1. Letto ora articolo.complimenti.
    Bello, completo, ben specificato, purtroppo i prezzi dell’usato /secondo polso non corrispondono alla odierna realtà.

  2. Grazie per il commento Giorgio, sono contento che l’articolo ti sia piaciuto! Si, può starci che i prezzi dell’usato non ti tornino. Solo per un maggiore chiarimento, li ho ricavati facendo una media tra i prezzi più bassi dai più importanti marketplace in tutta l’unità EU. Come scritto a inizio articolo per alcuni modelli come gli Oyster Perpetual e i Datejust il prezzo dell’usato punta a dei modelli molto vecchi, per cui la differenza con quanto costano le ultime vesioni di secondo polso potrebbe essere rilevante. Grazie ancora.

  3. Salve, se mi dite dove trovo un ghiera verde usato a quelle cifre, ne compro subito 100…
    Ottimo articolo, sui prezzo degli usati siamo fuori.
    Sig.Massimo mi permetto di consigliarle di vedere i valori su chrono24, sito che è sempre aggiornato e realistico sui valori dell usato.

  4. Vorrei che qualcuno mi spiegasse perché dai rivenditori ufficiali Rolex i GMT, Submariner,Daytona, Deep See, sono introvabili mentre sul mercato”grigio” si trovano facilmente a un prezzo quasi raddoppiato. Forse i rivenditori ufficiali potrebbero darci una risposta.

    Carlos Cattafesta

  5. Ciao Massimo ho notato che nell’articolo non menzioni il Rolex Explorer II ref. 16570. Che ne pensi?

  6. Articolo molto esaustivo fatto realmente una buona ricerca, per i prezzi del 2″ Polso non siamo in Linea con il mercato attuale…. come già fatto presente da altri lettori . Complimenti per l’articolo.

  7. Sig. Massimo

    Leggendo i prezzi dell’ usato Mi scappa da ridere di primo mattino?!?
    Ma scusi lei dovrebbe essere una persona competente quindi anche realistica
    Sui prezzi che circolano attualmente anche se ritengo sia in corso una flessione
    Importante dovuta alla situazione economica mondiale.

  8. Bell’articolo che ripercorre la storia di tutti i modelli Rolex. Anch’io non mi trovo sui prezzi indicati per i modelli sportivi ma ha già dato risposte esaustive a un altro lettore.
    Di sicuro Rolex rimane un sicuro investimento che si rivaluta negli anni soprattutto per i modelli che escono di produzione.
    Peccato che l’offerta presso i rivenditori ufficiali rimane contenuta rispetto alla domanda.

  9. Bello e completo l’articolo! Anche io ho avuto molte perplessità leggendomi prezzi dell’usato…. Potrebbe inserire qualche riferimento o link per l’usato che ha valutato? Grazie mille.

  10. Grazie per il commento Giuseppe! L’articolo trattava dei Rolex uomo attualmente a catalogo, non dei modelli passati. Ottimo il 16570, per molti anni è stato forse il Rolex più sottovalutato ma ultimamente i prezzi sono saliti anche per lui.

  11. Grazie per il commento. Si è davvero un peccato che il nuovo sia così difficilmente disponibile.

  12. Grazie per il commento. Come già detto i prezzi dell’usato derivano da un analisi di tutti i marketplace europei e per ciascuno impostando il prezzo più basso.

  13. Scusami tanto Massimo, per le descrizioni sui Brand é tutto perfetto chiaro e professionale, ma i costi tra nuovo e usato é errato, oppure hai un mercato tuo personale, nella ricerca di alcuni Brand ho visto il costo usato più basso del prezzo di listino, ti chiedo dove li hai trovati e passarmi l’informazione in modo che possa andare subito ad acquistare quel Brand tanto atteso
    , l’usato a mio avviso per la maggior parte dei Rolex é più caro di molto del listino lo dimostrano i mercati a livello Mondiale dove vengono venduti.

  14. I prezzi dell’usato sono assolutamente errati. Quasi sempre il prezzo è maggiore del nuovo. L’Oyster quadrante tiffany che lei indica a 2500 circa si trova attualmente a 36 mila. Ma dove li ha presi i prezzi…?!?

  15. Grazie per il commento. Provo a fare chiarezza una volta per tutti. Questo articolo voleva essere una guida per tutti gli orologi Rolex uomo attualmente in collezione. Per ogni modello oltre a descrizione e qualche caratteristica è riportato l’attuale prezzo di listino del nuovo. Per quanto riguarda l’usato ho fatto una premessa a inizio articolo nel paragrafo “Rolex Uomo Prezzo e Disponibilità”, dove ho specificato che in alcuni casi “il divario tra usato e nuovo è molto marcato Questo si riferisce più che altro a vecchi modelli dove è facile trovare ad esempio un Oyster Perpetual d’epoca alla metà di quanto costa nuovo, ma quel prezzo punta a vecchie referenze e spesso da 34 mm.” Ma questo fatto in realtà coinvolge quasi tutte le collezioni. Prendiamo la prima a caso. L’Air-King usato viene indicato a 2.800 Euro, ma quel prezzo è riferito ad un vecchio Air-King non a quello che appare nella seconda foto “il 2016”. E così per tutti gli altri orologi. Le foto e modelli scelti per rappresentare ogni collezione sono indicativi (esistono decine e decine di referenze) ma con il corretto prezzo del nuovo di ogni modello, e il prezzo dell’usato si riferisce ad esempio all’Oyster Perpetual più economico che si possa trovare sul mercato dell’usato, quindi – ripeto – un 34 mm. I prezzi dell’usato sono stati messi per fornire un “prezzo indicativo” di quanto bisognerebbe spendere se si volesse comprarsi comunque quell’orologio. Accetto che il metodo da me adottato possa essere discutibile, ma è SPIEGATO chiaramente a inizio articolo. Veniamo ora al caso del’Oyster Tiffany. Ho scelto quello per parlare dell’Oyster Perpetual perchè è sicuramente il modello più rappresentativo, e del fatto che da 5.550 Euro per averlo ce ne vogliano 20.000 o più ne ho parlato sempre nel paragrafo “Rolex Uomo Prezzo e Disponibilità”. I 2.500 Euro riferiti all’usato NON si riferiscono a un Tiffany di secondo polso, non sono mica pazzo. Si riferiscono al PREZZO PIÚ BASSO di un Oyster Perpetual, di decine e decine d’anni e da 34 mm. Se si cerca nei Marketplace di vendita orologi si incontrerà qual prezzo, e così per tutti gli altri orologi di questo articolo. In un contesto dove i Rolex nuovi da uomo soprattutto in acciaio sono introvabili, volevo fornire un’indicazione di spesa nel caso si fosse deciso per comprarsi un secondo polso, al prezzo più basso, ma ovviamente completamente diverso dalla collezione attuale. Spero che ora i prezzi tornino.

  16. Carissimo Massimo, il tuo articolo mi risulta molto utile e completo, ma quando ti sei “avventurato” sui prezzi potevi essere più cauto, comunque sempre grazie per tenerci costantemente informati sul mondo delle lancette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest